" gli occhi di chi ha esplorato i grigi abissi della malinconia,della

depressione,dell'anoressia e della bulimia sapranno vedere e godere di tutti i

colori del mondo "



Scrivere è un modo di parlare senza essere interrotti.



giovedì 26 maggio 2011

essere depressi oggi,provoca troppi dibattiti





" dove sei A.? ci manchi."


Eccolo il messagio di una delle mie migliore amiche di oggi. Dove sono? non credo di saperlo nemmeno io,mi sono persa.
Anche oggi nervosismo e stanchezza,non ce la faccio più. Mi sento talmente lunatica e talmente apatica che ormai chinuque mi stia attorno non sa più come rapportarsi con me e io non faccio niente per semplificare loro le cose.
Mi sento terribilmente sola però. é un paradosso.
La sapete una cosa? siete voi la mia salvezza. Leggervi,leggere i vostri post mi fa sentire meno sola,leggere quello che scrivete mi motiva quando penso di non farcela,mi aiuta a non cedere quando barcollo e a rialzarmi quando cado.
Non lo so cosa sta succedendo al mio computer fatto sta che non sto riuscendo a commentarvi più -.- ma questo non vuol dire che io non vi legga! anzi,lo faccio ogni giorno ad una ad una,percepisco tutte le vostre paure e sento sulla mia stessa pelle le vostre sofferenze. Mi immedesimo molto in ciascuna di voi e spero che il mio pc si riprenda presto per potervi dare il mio appoggio come sempre. Bè sono qua,non mi sono dimenticata di voi e sono qui per sostenervi.

Oggi la giornata mi sembra nn passare mai,ho mangiato per ora sulle 300 calorie,perchè sta sera ho un allenamento pesante di fit boxe e so di smaltirle tutte..poi dopo l'allenamento magerò uno yogurt e amen. Tutto scorre , sempre uguale.

Mi mancate piccole,vi stringo forte.
A.

4 commenti:

  1. mi fa veramente piacere che i post ti aiutino tanto come aiutano me
    stay strong
    baci :)

    RispondiElimina
  2. Piccola mia,dove sei?
    Non farti divorare dalla malattia,prova a vivere.
    Ti abbraccio.
    Esse

    RispondiElimina
  3. Piccina, torna.
    Impossessati del tuo corpo, scaccia quella belva che ti sta mangiando l'anima.
    Ti abbraccio forte*

    RispondiElimina