" gli occhi di chi ha esplorato i grigi abissi della malinconia,della

depressione,dell'anoressia e della bulimia sapranno vedere e godere di tutti i

colori del mondo "



Scrivere è un modo di parlare senza essere interrotti.



mercoledì 17 agosto 2011

my wonderwall.

Buongiorno ragazze,come al solito la dormigliona ha appena aperto gli occhi. Bene non importa tanto non ho nulla da fare,i miei sono fuori casa e sono sola,pace assoluta.
Prima sono scesa in cucina per farmi un caffè,ho aperto il frigo e dentro c'era una ciotola piena di insalata di riso ( che io amo) con sopra un biglietto lasciato da mia madre che diceva : " l'insalata di riso l'ho fatta per te. è totalmente scondita e con il tonno al naturale,insomma uno schifo. "
Ergo mia mamma ha capito a che gioco sto giocando e anche se non mangerò quell'insalata di riso perchè sebbene scondita,io il riso non lo mangio,mi ha fatto piacere che l'ha fatta apposta per me,pur di farmi mangiare qualcosa...ma si,forse un'assaggio lo farò ma tanto per farle piacere. Insomma và,è stata carina e non me lo aspettavo.
Ma va bè a parte questo,in questi giorni mi sento sempre un fascio di nervi,proprio insofferente nei confronti di tutti..non faccio altro che fumare e mangiarmi le unghie fino a farmi uscire sangue,mi tremano le mani..insomma una cosa terribile. Per questo ormai non mi va quasi mai di uscire ma lo faccio comunque così posso evitare di mangiare. Sono diventata una terribile stronza ed egoista.
E' una vacanza quella che mi serve anzi forse servirebbe a tutte noi..insomma un pò di tempo in qualche posto lontano,sola senza nessuno che conosco per riflettere,prendermi un pò di tempo per me.
Il 23,non vi avevo detto, parto in crociera con i miei genitori e la mia migliore amica ( aiuto ).
Faremo tipo il giro della spagna.. e sono abbastanza felice di andarci perchè ho proprio voglia di staccare un pò; il cibo non mi preoccupa più di tanto perchè non starò quasi mai con i miei e lì funziona tutto a buffet quindi mangerò solo quello che voglio e in più cè anche una bellissima palestra..l'ultima volta che sono andata in crociera,a dicembre,avevo perso 4 kili.

Va bè,basta parlare a vanvera.. tra poco andrò in piscina a casa di un mio amico. La maschera che tiro su ogni volta che metto il piede fuori casa ormai si sta incollando al mio viso..finti sorrisi,finte risate,finto divertimento..e intanto nella mente un unico pensiero.
Continuo a lamentarmi aspettando che qualcuno venga e mi salvi da tutto questo , la verità è che prendo solo tempo..sono io l'unica che può salvare me stessa.


I said maybe, you are gonna be the one
that saves me, and after all...
you are my
w anderwall.

vi amo sempre.
A.

lunedì 15 agosto 2011

i can only blame myself.

15 agosto,ferragosto. Personalmente non ho mai amato questa festa,però ogni anno l'ho comunque sempre festeggiata con i miei amici,in qualche spiaggia  a fare casino. 
Oggi sono stata tutto il giorno a casa e non credo sta sera uscirò..mi sento talmente stanca e perennemente nervosa da non avere proprio piacere a stare fuori.
Ieri sera sono comunque andata ad una festa che organizzava un mio amico,l'unico modo che ho trovato per passare la serata decentemente,sono stati un paio di bicchieri di vino,che, essendo a stomaco totalmente ed assolutamente vuoto, mi hanno fatto totalmente partire di testa.
Ho avuto mal di testa ed i crampi allo stomaco fino ad ora..bene.
Ragion per cui ho preferito stare a casa tutto il giorno oggi..ho lottato e sto ancora lottando con la fame che mi invade da ieri sera..una fame da paura. Ma io sono più forte,resisto..non ho alcuna intenzione di superare le calorie che ho previsto per oggi,anche se mi sento debole,anche se il battito irregolare mi fa girare la testa,me ne fotto.
Non voglio mangiare,non voglio cedere..perchè mi sento così vulnerabile in questo periodo,mi sembra di non avere nulla tra le mani,di non avere davvero un motivo per andare avanti..e per quanto questo sia sbagliato,l'anoressia è forse l'unica cosa che mi resta e voglio poter dire che almeno quella va bene. Che almeno non sto mandando in fumo l'ennesimo progetto. Non voglio essere una fallita anche sotto questo punto di vista.


E intanto il mio ragazzo chi sa che fa,
e intanto E. non so dov'è e mi odio perchè non riesco a  fare a meno di pensare a lui.
Ma posso solo incolpare me stessa di tutto questo. 


Spero che almeno il vostro ferragosto sia stato piacevole,ve lo auguro con tutto il cuore. Vi voglio tanto bene piccole.


D.A
colazione:/
pranzo:fesa di tacchino,1 sottiletta light
spuntino:1 yogurt 0.1
cena:1 scatoletta di tonno al naturale.


But it’s just the price I pay
Destiny is calling me
Open up my eager eyes
‘Cause I’m
Mr Brightside 

A.

sabato 13 agosto 2011

cuore di tenebra

Cosa c'è? cuore di tenebra..
parecchio piangere..cazzotti e guai.


Oggi è sabato,oggi il sole è caldo e il cielo è sereno..
Oggi le mie amiche mi hanno detto di andare a mare con loro ed io ho inventato una scusa per raggiungerle dopo pranzo perchè avevo paura di mangiare con loro,non voglio che capiscano,che sappiano che ho deciso di tornare indietro,non voglio essere una delusione di nuovo.
E così mi alzo,prendo il mio caffè e aspetto,sola a casa,che si facciano le due per raggiungerle..più lo dico e più mi faccio tristezza da sola..ma tanto ormai è andata,spero solo che non abbiano capito che le stavo prendendo in giro. Arriverà il momento in cui si renderanno conto,il momento in cui non potrò più nascondere,ma preferisco posticipare il più possibile questo momento. 
La sera ormai non riesco più a dormire, a prendere sonno..sono invasa da mille pensieri,da mille paure..le mie notti sono invase da incubi.
Incubi nei quali mi abbuffo,dove non faccio altro che mangiare..di quelli che quando ti risvegli ringrazi dio e baci per terra che erano soltanto dei sogni.
Ecco,ha invaso pure i miei sogni,l'unico momento in cui potevo essere qualcun'altro,in cui potevo non pensare,ecco,mi ha fregato pure quello.


Elle,hai ragione quando mi dici di non lasciarmi,non lasciarmi cadere a lei,di chiamarla con il suo vero nome,Anoressia. Un nome infimo,traditore e bugiardo,da cui tutte noi ci siamo fatte abbindolare.
Tutte noi,guardiamo indietro,oltre gli sbagli che abbiamo fatto,gli errori,le promesse al vento..guardiamo oltre i graffi,le lacrime e le urla..cosa c'era prima di tutto questo?
..felicità,pace,tranquillità. Cerchiamo di ricominciare da questo.
Non è facile,lo so.


Buon fine settimana piccole,vi voglio bene,vi amo più di quanto voi amiate voi stesse.


D.A
colazione: yogurt 0.1
pranzo:/
spuntino: frutta
cena: fettina di pollo scondita





                                                 ma c'è una luce che cancella il buio
                                                    e non è il fulmine, e non è il sole
                                               e neanche il bene del signore,
                                                  sei tu.
                                                                                                                                                                                                                                                                                                            Baustelle.
                                                                                                                                                                                        

giovedì 11 agosto 2011

dreams

Mi ricordo quando avevo dei sogni,dei progetti,delle aspettative..
Mi ricordo quando volevo davvero realizzarli,quando credevo ancora in qualcosa e quando vedevo il mondo in diversi colori. Ma adesso è tutto nero,adesso nella mia mente non c'è nulla,vuoto,come anche nel mio cuore..nel mio stomaco. 
Non mi ricordo invece quando tutto è cambiato..quando ho permesso a questa " cosa " di portarsi via tutto quello che avevo,in cambio di cosa?..ai tempi mi sembrava di aver fatto un giusto accordo,un compromesso non provo conveniente ma quanto meno accettabile.. volevi tutto e in cambio mi avresti dato quello che più volevo. giusto,si può fare..ti ho risposto.
Solo adesso mi rendo conto di quello che ho perso ma non faccio nulla per tornare indietro..perchè in fondo ho bisogno di lei..ho bisogno del mio porto sicuro dove rifugiarmi quando mi sembra di non avere nient'altro cui aggrapparmi.
La mia stampella,il mio appiglio..qualcosa su cui poter sempre contare,e la desolazione intorno a me.
Ma va bene così..
Dimagrire è diventato il mio sogno,la mia vita,il mio progetto,l'unica cosa per cui vale la pena rinunciare a tutto..
E fino a quando non troverò qualcosa o qualcun'altro per cui valga maggior mente la pena,non lascerò l'anoressia,non rischio,non ho il coraggio..
Fino ad allora le permetterò di sgretolare il mio corpo,il mio cuore,la mia anima ogni giorno di più.


Vi voglio bene piccole,lottate,almeno voi,per riprendervi quello che lei vi ha tolto,quello che vi spetta di diritto..la vostra vita.


D.A
colazione: yogurt 0.1(59kcal)
pranzo: mezza mozzarella,un pò di prosciutto crudo
spuntino: /
cena: frutta,qualche pezzo di melanzana grigliata scondita.



vostra,
A.

mercoledì 10 agosto 2011

sorridete a modo vostro.

Finalmente sveglia dopo una serata di schifo come quella di ieri,è ora di pranzo. Mi sento debole,amareggiata..un ansia si fa strada dentro di me..sono fragile e lo percepisco. Tre giorni mangiando praticamente solo frutta,lo sentivo che stavo per svenire,ho cominciato a sudare..mi sono fatta forza,ho mangiato una mozzarella light. Avevo nausea mentre la tagliavo,l'ho mangiata proprio contro voglia,ma l'ho fatto perchè stavo male,e mi serviva solo quel poco di energia per non cadere a terra. Anche se forse sarebbe stato meglio.
Salgo nella mia stanza,ipod,sigaretta..relax. Un dannato bisogno di pensare,chiarirmi la confusione che ho dentro,nella testa,nel cuore. 
Sono arrivate a determinate conclusioni ieri sera..Ero ad una festa, e c'era anche E., anzi sono proprio andata in macchina con lui e altri nostri amici..
E' inutile prendersi in giro..è un anno che io provo qualcosa per lui,è la cosa non mi è ancora passata..ma non parlo di una cottarella del cazzo.. parlo del cuore che scoppia quando lo vedi,degli occhi che ti bruciano quando lo guardi e sai di non poterlo avere..parlo di qualcosa che mi graffia il cuore,mi fa girare la testa,mi butta giù e ancora più giù ogni volta.
Del resto,quando E. ci provava con me,mesi fa..io sono scappata da lui..perchè in fondo lo sapevo che lui mi piaceva,ma quelli erano i tempi in cui iniziavo i miei primi rapporti con l'anoressia,un anno fa.. e avevo bisogno di certezze che lui non poteva darmi,quindi sono rimasta con il mio fidanzato come faccio tuttora..
Credetemi, io amo il mio ragazzo,stiamo insieme da una vita e lui per me ha fatto di tutto,E. è una cosa a parte. Ma tanto tra meno di un mese andrà a vivere a milano e non lo vedrò più e invece tornerà il mio ragazzo.
é un bene per me,non voglio più vedere E. mi fa troppo male..ho solo voglia di lasciarmi cadere,come sempre,tra le braccia del mio ragazzo..voglio sentirmi amata.


comunque sia,
D.A oggi
colazione: /
pranzo: 1 mozzarella light(168 kcal)
merenda:frutta
cena: frutta,yogurt 0.1(59kcal)


Sorridete a modo vostro ragazze,piccole mie, è l'unico modo per andare avanti. 
Siete bellissime .


vostra,perennemente confusa,
A.

martedì 9 agosto 2011

oh grasso,è guerra.

Carissimo grasso,siamo io e te, è guerra aperta..ma vincerò io.





D.A oggi
colazione: yogurt 0.1 (59 kcal)
pranzo: calippo al limone ( 95kcal)
merenda:3 pesche
cena: un pò di melanzane arrostite,scondite,1 pesca.

vi amo,sempre.

A.


                                                                                           




lunedì 8 agosto 2011

mentre tutto scorre

 Ciao piccole,buon inizio settimana:)
grazie per i vostri commenti,era davvero un brutto momento,come avrete sicuramente capito,ma adesso mi sento meglio e sicuramente gran parte è merito vostro.
Sto cercando di fare ordine nella mia vita,iniziando dal cibo,finendo ai miei rapporti sentimentali e non solo.
Questa mattina infatti,ho sentito il mio ragazzo dall'Australia,abbiamo parlato un bel pò e ho capito quanto mi manca. Fanculo gli altri,io voglio stare con lui,è lui la cosa più importante..è lui quello che mi è sempre stato vicino quest'anno quando tutto andava una merda,è lui che si è sempre sopportato il mio malumore,il mio nervosismo,che ha capito quando doveva stare al suo posto e quando invece doveva starmi vicino. Io devo solo essergli grata per tutto quello che ha fatto per me, e aspettare il suo ritorno. Con lui qua so che mi sentirei meno sola,so che quando mi verrà da piangere o urlare a squarcia gola troverò come sempre riparo tra le sue braccia.
Aspetterò,posso farlo..per lui ne vale la pena.
Lo so,E. avrà sempre quello strano effetto su di me,ma del resto non posso farmi condizionare la vita..è così da più di un anno e tanto lui ora si trasferisce a Milano per l'università,ergo amen. Addio,fuori dalla mia vita,lasciami in pace.


Detto ciò,ieri non ho mangiato..non ce la facevo,mi sentivo uno schifo dentro e fuori,volevo stare lontana da ogni cosa che assomigliasse a qualcosa da mangiare. Oggi,forse anche per questo, mi sento meglio,più forte..ancora non ho mangiato nulla,ma qualcosa vorrei buttarla giù oggi..magari un pò di frutta..anzi,qualche consiglio su cosa potrei mangiare a cena?! :)
Voi come state piccole mie?


D.A
colazione:/
pranzo: un pò di anguria
spuntino:frutta
cena:frutta,1 yogurt 0.1


                     
                                                                                                  e dimmi ancora quanto pesa
                                                                                                   la tua maschera di cera,
                                                                                                 tanto poi, tu lo sai,si scioglierà
                                                                                                      come fosse neve al sol
                                                                                                  mentre tutto scorre.
A.

domenica 7 agosto 2011

se questa è la vita

Ciao piccole. Oggi è domenica,il sole splende,fa caldo..sembra un'ottima giornata. Oddio quanto vorrei essere felice..quanto vorrei amarmi per quella che sono,amare me e ogni cosa che faccio,volermi bene fino in fondo, essere felice con me stessa e basta. Invece no,ma quand'è che sono diventata così? quando è cominciato tutto questo e perchè? vorrei saper ridere ancora,parlo di quella risata spontanea e sincera fatta con un amico chiacchierando, parlo di quella spensieratezza tipica della mia età. 
Io mi reputo un fallimento,non riesco a guardarmi allo specchio perchè non mi piaccio,non permetto mai a nessuno di sfiorarmi per paura che sentano il mio grasso,non so più cosa fare..come puoi continuare a vivere se lotti costantemente con te stessa? te stessa cazzo. Non un amico o il fidanzato o tua madre..te stessa! L'unica con cui non puoi fare a meno di stare.
Ieri sera,mentre ero con i miei amici in piscina a casa di uno di loro,tutti ridevano,si facevano il bagno, e vi giuro che non mi sono mai sentita più sola e fuori luogo che in quel momento. Ho seriamente pensato ad un modo per farla finita,perchè tanto così non aveva senso,perchè io così a viver per tutta la vita non ci riesco. Se fossi stata sola a casa mia probabilmente mi sarei tagliata,ma purtroppo o per fortuna non era così.


Quanto vorrei accettarmi.
Quanto vorrei non dover vivere in un corpo che non sento mio,che non mi appartiene.
Quanto vorrei poter vivere senza voler rimodellare il mio corpo.


Scusate per queste lamentele continue,mi sento esplodere,morire dentro.
Oggi digiuno. Oggi nulla passerà dalla mia bocca.




















Vi amo,tutte.
A.

giovedì 4 agosto 2011

piccoli passi per ritrovare me stessa.

Ciao amori miei,che bello è stato ritrovarvi! Non so come ho fatto senza di voi in questi mesi,grazie per la forza che mi avete trasmesso.
Oggi è stata una giornata calda,il sole spaccava le pietre e ho avuto un mal di testa perenne ma non importa. Oggi ho cominciato a muovere i miei primi passi,per ritrovare me stessa, per ritrovare quella calma,quell'equilibrio apparente,precario, che mi ha cullato nell'ultimo anno.
Adesso sono appena uscita dalla doccia,evito lo specchio ormai per paura di rabbrividire..sta sera mi aspetta una serata tra amici per festeggiare i 18 anni di un mio caro amico,sono stanca e a dire il vero un pò mi secco,ma farò uno sforzo per lui,in fondo se lo merita. Quindi mi vesto e cerco di dimenticare il mal di testa insopportabile e il terribile bruciore di stomaco,mi stampo in faccia un finto sorriso e sono pronta :)

A parte tutto questo,ci sono molte cose ancora che non vi ho detto riguardo questi ultimi mesi,per esempio che il mio ragazzo torna ad Ottobre e che in Inghilterra ho conosciuto un tipo che mi piace da morire,che rivedrò a settembre e che non so cosa fare. Lui mi ha fatto capire che è interessato a me,ma io davvero non posso e non solo per il mio ragazzo,ma anche perchè piaceva alla mia migliore amica..e io non so davvero come farò quei giorni a settembre da lui,visto che cè anche lei.In più oggi pomeriggio ho rivisto E. , l'ho incontrato per caso mentre tornavo a casa e mi sono fermata a salutarlo,la tachicardia è arrivata ad un punto tale che ho seriamente temuto mi venisse l'ictus. Non lo vedevo da un mese,è tornato due giorni fa dal viaggio della  maturità e probabilmente martedì andremo ad una festa insieme. Credo di aver raggiunto ormai la consapevolezza che lui su di me,avrà sempre questo effetto,non cè nulla che io possa fare.

Insomma,bel casino vero?!..sono messa maluccio,ma non riesco a capire cosa devo fare,non faccio altro che pensare a me stessa,alla mia "dieta",ad odiarmi per essermi allontanata da lei.
Lo so,sono un'idiota, ma almeno l'anoressia mi teneva impegnata,mi occupava la mente,non mi faceva pensare ad altro..almeno era una certezza,qualcosa che sapevo era mia e basta e non sarebbe mai cambiata.

Vi voglio bene piccole,ora passo da voi:)

D.A di oggi
colazione: yogurt magro
pranzo: insalata scondita con tocchetti di pollo
merenda:frutta
cena: 3 pesche

Vi stringo.
A.

"Dopotutto l’amore è anche saper cambiar pelle quando quella vecchia diventa troppo stretta per vestire due corpi."


mercoledì 3 agosto 2011

Ritorno da voi,da lei.

Ciao ragazze,piccole mie. Mi siete mancate.
Vi chiederete che fine ho fatto in questi ultimi due  mesi,bè non lo so per certo nemmeno io,volevo riprendere a scrivere ma non so  perchè rimandassi ogni volta,ma adesso credo davvero di essere pronta,a ritornare da voi,da lei.
Sono stati due mesi davvero strani, belli certe volte e altre meno ma sicuramente intensi..non posso dire di stare bene ora o di essere felice in questo momento ma nonostante tutto so per certo di esserlo stata davvero in alcuni momenti,quindi cerco di tirarmi su..


Prima che l'estate iniziasse,non so se vi ricordate, ma alla fin fine dal punto di vista dell'alimentazione andava piuttosto bene,il mio autocontrollo era ottimo e avevo raggiunto una forma fisica che in fondo mi piaceva,anche se non ero mai soddisfatta..poi è cambiato qualcosa e non  chiedetemi cosa perchè non lo so nemmeno io..dopo che il mio ragazzo è partito per l'Australia io sono partita per l'Inghilterra per fare due settimane in college. Lì ho avuto la possibilità di conoscere gente nuova,persone che non mi conoscevano,non sapevano nulla di me e della mia vita,di quello che avevo passato..con loro potevo ricominciare da capo,potevo essere chiunque volessi,tanto di me non sapevano nulla, e forse questa sensazione di totale libertà mi ha fatto bene. Ho avuto veramente voglia di cambiare,di guarire e quindi mi sono messa all'opera..anche quando poi sono tornata nella mia città, conservavo ancora quell'euforia e quella forza di volontà..era come se avessi trovato un motivo per guarire...per questo non ho scritto,non volevo nemmeno aprire il blog per non cedere,per non tornare indietro sui miei passi,avevo paura.


E adesso eccomi qui,sto malissimo,non riesco nemmeno a guardami allo specchio,i sensi di colpa per queste settimane sono tornati a farmi compagnia,mi martellano il cervello e non riesco a pensare ad altro.
Fortunatamente dato che ero sottopeso con i chili che ho ripreso sono normale,anzi a quanto pare piaccio anche di più, ma io mi vedo orrenda,non voglio più uscire di casa,voglio solo restare coricata a piangere.
Odio l'anoressia più di ogni altra cosa al mondo e non so cosa ho fatto di male per meritarmi questa vita,ma adesso ho capito che provare a rinunciare a lei è ancora peggio che soffrirne,provare ad essere normali è un suicidio,mi sembra di aver perso ogni mia certezza.


Adesso ho bisogno di voi,per tornare indietro, per ricominciare da capo..da domani ricomincerò a restringere,a digiunare quando necessario..spero nel giro di un mese di riprendere in parte la mia forma fisica e poi continuare sena più voltarmi indietro. Per farlo ho bisogno della vostra forza.
Spero davvero che voi stiate bene e che abbiate trascorso settimane migliori delle mie,passerò da tutte voi per mettermi in pari con la vostra vita. Mi siete mancate tesori miei.
Vi stringo.
A.